400 milioni di profili nel marketplace B2B Oracle

400 milioni di profili di business disponibili nel data marletplace i Oracle a disposizione dei professionisti del marketing.
Una vera miniera, soprattutto per chi vuole dar vita ad attività di programmatic marketing o datadriven verso il mondo B2B.

La rende disponibile Oracle che all’interno del suo Data Cloud ha lanciato un data marketplace per il mondo B2B.

Il marketplace è organizzato per segmenti di attività (si parla di 700 segmenti di audience definiti), così chi ha bisogno di raggiungere decisori e responsabili acquisti di aziende specifiche può accedere al segmento di contatti per l’account based marketing; chi vuol conoscere quali aziende hanno in passato acquistato determinate soluzioni può accedere alle anagrafiche dello storico acquisti; chi ancora vuol conoscere quali professionisti intendono partecipare a determinati eventi ha a sua disposizione una sezione dedicata all’event based marketing; infine chi ha bisogno di prospect cui indirizzare campagne di digital marketing può avvalersi della sezione OnRamp per il il B2B.

Da dove arrivano i dati del data marketplace

I dati provengono da un lato dalle properties di Oracle, dunque i dati proprietari di BlueKai, DatalogixAddThis, dall’altro da partnership strategiche strette con data provider che operano nel mondo B2B, quali Bombora, Dun & Bradstreet, FullContact, Gravy Analytics, HG Data, Infogroup, PlaceIQ TransUnion, dall’altro ancora dalle analytics predittive fornite da Leadspace.

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO