Banco Popolare: “Ecco come abbiamo cambiato le nostre Risorse Umane”

È il momento d ripensare alla funzione delle Risorse Umane all’interno dell’azienda. È il momento di portarla a più stretto contatto con le funzioni di business, anzi, di considerarla un vero e proprio partner, in grado di aiutare la crescita della competitività dell’azienda.

Ne è convinto Antonio Maurino, che ha la responsabilità delle HR all’interno del Banco Popolare e che in questa intervista racconta la sua esperienza di trasformazione delle risorse umane “secondo logiche più moderne”.

Una trasformazione supportata dall’adozione delle soluzioni Oracle: “Abbiamo modificato tutte le logiche di gestione delle risorse umane, a partire dalle fasi di reclutamento per poi accompagnare tutta la fase di evoluzione e crescita professionale delle risorse aziendali”.

Particolarmente importante, per Maurino, è da un lato la possibilità di accedere a best practice internazionali, che aiutano nell’elaborazione dei percorsi di sviluppo, sia l’affiancamento di un customer success manager di Oracle, che aiuta a coniugare competenze tecnologiche e comprensione delle esigenze così da ottenere in tempi più rapidi i benefici derivanti dal cambiamento.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO