Digital skills: da Oracle 1,4 miliardi di dollari per l’Europa

Con l’obiettivo di formare in Europa mille nuovi istruttori di CS, Java e Database, Oracle ha annunciato un investimento triennale, per un totale di 1,4 miliardi di dollari fra contributi diretti e beni, a supporto della formazione informatica negli stati membri dell’Unione europea.

L’impegno, che si colloca all’interno del Digital Skills and Jobs Coalition, la partnership multi-stakeholder annunciata dalla Commissione europea e da Digital Europe con l’obiettivo di rafforzare le competenze informatiche e di programmazione a tutti i livelli nella forza lavoro dl Vecchio Continente, riguarda anche Oracle Academy, il principale programma filantropico promosso da Oracle in ambito educativo.

Attualmente impegnata a offrire formazione informatica a quasi 3.100.000 studenti di 110 paesi del mondo, nei prossimi tre anni Oracle Academy fornirà appositi training agli studenti di altre mille scuole e università europee per far crescere la competitività dell’Europa e la sua capacità di innovazione.
Un obiettivo perseguito già da tempo, se si considera che, nel nostro Continente, dal 2013 a oggi, Oracle ha già formato 1.246 educatori per insegnare l’informatica e ha permesso di inserire 203 istituzioni educative nel programma Oracle Academy.

L’investimento, parte dei 3,3 miliardi di dollari che Oracle destina ogni anno per lo sviluppo delle competenze digitali in tutto il mondo, conferma l’impegno dell’azienda nel diffondere l’educazione digitale e favorire la diversity nel settore tecnologico.
Non a caso, nel prossimo triennio, l’impegno dell’Oracle Academy sarà volto a invitare i gruppi di lavoro impegnati a livello nazionale nella promozione dei digital skill a collaborare per offrire formazione informatica a insegnanti e studenti dei paesi dell’Unione Europea, ma anche a fornire nuovi curriculum di istruzione superiore dedicati alle tecnologie emergenti e a parificare l’intero curriculum di Oracle Academy al quadro europeo delle qualifiche EQF.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO