Oracle accelera sull’integrazione dati in cloud

Con Oracle Data Integrator Cloud, cresce l’offerta Oracle per l’integrazione dei dati.
Il nuovo servizio cloud studiato per aiutare le aziende a integrare i dati eterogenei e gestire le analisi in tempo reale amplia l’offerta Oracle Cloud Platform e supporta le analisi in tempo reale delle informazioni che consentono alle imprese di migliorare i processi decisionali.

Oracle_E-LTA caratterizzare l’offerta dell’ultima nata ci pensano funzioni E-LTopzioni avanzate di parallelismo utili a rendere più veloce il carico e la trasformazione per data mart, data warehouse e sistemi Big data.

Non a caso, la promessa di Oracle Data Integrator Cloud è di migliorare l’agilità delle aziende che utilizzeranno il servizio cloud per implementare progetti molto più velocemente riducendo eventuali rischi e costi grazie a una tecnologia aperta, non proprietaria, in grado di rendere disponibili dati applicazioni alle persone giuste al momento opportuno.
Un flusso di informazioni senza soluzione di continuità tra dati generati da applicazioni IoT, Web e aziendali o dati che sono memorizzati su cloud o in locale e i loro target di riferimento, che Oracle Data Integrator Cloud è in grado di trasformare dove i dati risiedono, senza necessità di hand coding e senza duplicare il dato inutilmente.

Oracle_Data_IntegratorUn’interfaccia utente espositiva flow-based e capacità di gestione della release supportano, infine, lo spostamento e la trasformazione dei dati tra sistemi Oracle e non-Oracle e la gestione del codice, così come degli ambienti di sviluppo, test e produzione, per un passaggio indolore tra tecnologie come Hive, HDFS, HBase e Sqoop.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO